Piccoli Sentieri

Piccoli Sentieri
Se ti senti un po' depresso vai in montagna un po' più spesso!

giovedì 14 febbraio 2019

FINALMENTE LA NEVE

SOLE E NEVE IMMACOLATA PER UNA GIORNATA INDIMENTICABILE

CONDIZIONI ECCEZIONALI PER UNA GIORNATA STRAORDINARIA. QUESTO E' QUELLO CHE ABBIAMO TROVATO SUI MONTI DEL PARCO DEI CENTO LAGHI ALL'OMBRA DEL MONTE BRAGALATA

martedì 12 febbraio 2019

UN METRO DI NEVE E PROMOZIONI IN VALMALENCO

COMUNICATO STAMPA DEL CONSORZIO TURISTICO SONDRIO E VALMALENCO

MENTRE, FINO A DOMANI, IL CONSORZIO TURISTICO SONDRIO E VALMALENCO SI TROVA A MILANO ALLA BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO, CI SONO UN METRO DI NEVE E TANTE PROMOZIONI CHE ASPETTANO I TURISTI IN UNA VALMALENCO  IMBIANCATA E AVVOLTA IN UN PAESAGGIO INCANTATO.


domenica 10 febbraio 2019

AMMAPPALITALIA, un progetto molto interessante

AMMAPPA L'ITALIA - PERCORSI E TRACCIATI DA PAESE E PAESE

Girovagando per la rete mi sono imbattuto nell'interessante progetto ideato da Marco S. Loperfido, ovvero Ammappa l'Italia, un vero e proprio archivio digitale, un’enciclopedia, libera e gratuita, dei sentieri, delle strade bianche e delle mulattiere che consentono di viaggiare a piedi attraversando l'Italia da un paese all'altro

domenica 27 gennaio 2019

Sentieri, segnavie e scarponi

LA SEGNALETICA DELL'ESCURSIONISMO 

Spostarsi da una località all'altra orientandosi con il solo ausilio di una carta topografica non è alla portata di tutti, anzi direi che in linea di massima è una capacità riservata ai professionisti del cammino. Fortunatamente per noi "normali" frequentatori di sentieri di montagna ci viene in aiuto la segnaletica dell'escursionismo. Cartelli, segni, indicazioni ci aiutano ad orientarci lungo il cammino, consentendoci di conoscere con precisione ed in ogni momento la nostra posizione e diminuendo fortemente il rischio di smarrire la strada tra i boschi delle nostre bellissime montagne.

giovedì 10 gennaio 2019

Qualche ora di relax

UNA BREVE ESCURSIONE SUL MONTE BOCCO

Avevo bisogno di una giornata di svago, avevo bisogno di indossare gli scarponi ai piedi e lo zaino sulle spalle. Avevo bisogno di rivedere i profili delle montagne e di risentire il sudore sulla fronte. Avevo bisogno di camminare su un sentiero e di affrontare una salita. Avevo bisogno di verificare se 4 mesi di stop assoluto fossero stati sufficienti per superare i problemi fisici.



domenica 7 ottobre 2018

Un mese di stop

Ad oltre un mese dalla mia ultima scarpinata, torno a pubblicare questo piccolo post. Impegni di lavoro, ma sopratutto un doloroso fastidio muscolare, mi hanno costretto a riporre sullo scaffale lo zaino e i mie scarponi da trekking.


lunedì 3 settembre 2018

Passo delle Guadine

Parco nazionale Appennino tosco-emiliano

Il Passo delle Guadine e il Lago Pradaccio danno il nome alla "Riserva Naturale Guadine Pradaccio", istituita nel 1971 all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano nella foresta dell'Alta Val di Parma. Con i suoi 1.687 metri di quota, il Passo delle Guadine offre all'escursionista una bellissima vista panoramica sul Lago Pradaccio, un lago parzialmente naturale di origine glaciale, situato ad una quota di 1.370 metri.



I post più caldi del momento