Piccoli Sentieri

Piccoli Sentieri
Se ti senti un po' depresso vai in montagna un po' più spesso!

sabato 18 novembre 2017

Montagne di una vita

Walter Bonatti, Montagne di una vita

"La montagna, fin dall'inizio, è stato l'ambiente più congeniale alla mia formazione. Mi ha consentito di soddisfare il bisogno innato che ha ogni uomo di misurarsi e di provarsi, di conoscere e di sapere. Così, impresa dopo impresa, lassù mi sono sentito sempre più vivo, libero, vero: dunque realizzato. Nella mia vita di scalatore ho sempre obbedito alle emozioni, all'impulso creativo e contemplativo. Ma fu soprattutto praticando l'alpinismo solitario che ho potuto entrare in sintonia con la Grande Natura, e ancor più a fondo ho potuto intuire i miei perché e i miei limiti. Affrontare in solitudine la natura più severa mi ha abituato innanzi tutto a prendere da solo le mie decisioni, mi ha insegnato a misurarle con il mio metro e a pagarle, giustamente, sulla mia pelle. Dunque la solitudine è stata per me una scuola formativa, una condizione preziosa, un vero bisogno a volte; mai però un'angoscia..."

domenica 12 novembre 2017

Cose della Mauri - I gemelli Fiocco di Neve

E' arrivato l'inverno e la Mauri per festeggiare l'arrivo del freddo e della prima neve scesa sui monti ha adottato i gemellini Fiocco di Neve, due simpatici pupazzi che ora "scorrazzano" liberi per la nostra casa.








Sono stato tradito

Stava con me da qualche anno, non moltissimi in verità, sempre pronta, sempre disponibile. Tutte le volte che avevo avuto bisogno del suo aiuto si era offerta con esemplare sensibilità, mai un lamento, mai una indecisione. Poi all'improvviso, proprio quando meno me lo aspettavo, il voltafaccia, peggio, il tradimento.
Questi i fatti, incontrovertibili.
Durante la settimana l'arrivo della perturbazione aveva finalmente imbiancato le vette dell'Appennino Tosco-Emiliano e le Apuane. Le vedevo da casa mia luccicanti e sembravano invitarti. Con un paio di amici decidiamo quindi di sfruttare il bel tempo previsto per il fine settimana per trascorrere qualche ora con le ciaspole ai piedi, per cui la sera preparo l'attrezzatura e lo zaino, carico le batterie di gps e macchina fotografica, controllo le previsioni del tempo. Sembra tutto perfetto, tutte le luci sono verdi, per cui il sabato mattina prendiamo la via del Cerreto.


domenica 5 novembre 2017

L'Altissimo

Alpi Apuane - Monte Altissimo e le guglie delle Apuane

Ho approfittato della festività dei Santi per rilassarmi, finalmente, sui sentieri delle Apuane. In compagnia del mio compagno di traccia Salvatore e di sua moglie Donatella, abbiamo deciso di trascorrere la giornata sui sentieri del Monte Altissimo. Il monte Altissimo, a discapito del nome altisonante, non è certo la cima più alta delle Apuane. Infatti con i suoi soli 1589 metri di altezza è ben lontano dalle quote del Pisanino, del Pizzo d'Uccello, del Grondilice e del Tambura, solo per citarne alcune. Ma forse grazie alla sua vicinanza alla costa, o forse a causa della sua enorme massa marmorea, l'Altissimo appare più imponente di quello che i numeri possono far sembrare. Di fatto dalla sua vetta si gode di una delle più belle viste sulle Apuane che io abbia fino ad ora osservato, dominando allo stesso tempo tutta l'alta Versilia, da Massa a Viareggio. Di seguito il resoconto dell'escursione.
Buona lettura!


sabato 14 ottobre 2017

La perfezione di un respiro

Quale magico e misterioso processo porta alla nascita di una creatura. Due piccolissime, microscopiche, cellule capaci di avviare un processo naturalmente inarrestabile che si conclude con il pianto sfrenato di un cucciolo di uomo, sublime coronamento di un atto d'amore e massima espressione della perfezione e della potenza di Madre Natura. Malgrado l'indubbia creatività di cui siamo capaci, nulla è paragonabile alla "tecnologia" che il Divino ha voluto mettere a disposizione del genere umano. 


domenica 1 ottobre 2017

La Vespa familiare

 
Quando si parla di Vespa si parla della Storia italiana. La Vespa della Piaggio, brevettata il 23 aprile 1946, ha avuto un successo planetario e ha trasportato milioni di passeggeri in tutto il mondo. La Vespa descritta in questo post è la 150 GL nata negli anni '60, scooter che rappresentò una vera e propria rivoluzione di stile tanto da essere giudicata la più elegante tra tutte quelle prodotte.


giovedì 28 settembre 2017

Cose della Mauri - Lulù

La Mauri è mia moglie. Da un po' di tempo realizza, utilizzando materiali semplici con continuità, dedizione e creatività, piccoli lavori artigianali - segnaposto, centrotavola, ferma porte, bomboniere, decorazioni natalizie - tutti rigorosamente fatti a mano. Quello proposto in questo post è una simpatica gattina di feltro, Lulù, realizzata dalla Mauri in occasione del battesimo del nostro nipotino, Andrea. I lavori della Mauri sono semplici ma ben fatti, per cui è per me un vero piacere pubblicarli.

I post più caldi del momento